Whatsapp


Whatsapp ha presentato lo Stato Vocale, un nuovo modo di condividere lo stato attraverso la registrazione e la condivisione di un messaggio vocale.

Avrà la durata di 30 secondi e si potrà personalizzare con uno sfondo colorato.
Per aggiornarlo basterà entrare nell’App, cliccare su Stato e selezionare l’icona del Microfono per registrare.
Una volta modificato lo sfondo si potrà aggiungere anche una frase e procedere con la pubblicazione. Come gli altri contenuti dello stato sarà attivo per 24 ore!

registrazione di file audio nel proprio stato whatsapp

Instagram


Instagram aggiunge una nuova opzione per includere i brani musicali alle note.

Arrivano ufficialmente i profili di gruppo! Vengono definiti come i “vecchi gruppi” di Facebook e consentono agli utenti di condividere contenuti su una singola pagina, senza il bisogno di scambiare password o credenziali per accedervi. A cosa possono servire? Gruppi, associazioni, eventi o iniziative ma anche per fare divulgazione di informazioni o idee.

Inoltre viene lanciata una delle funzioni più richieste dall’avvento delle Stories ovvero la ricerca! D’ora in poi potrai capire più velocemente se un profilo ha visualizzato le tue storie. Una funzionalità a prova di crush 😜

LinkedIn


Linkedin lancia i Direct per le aziende: qualsiasi company page potrà ricevere e inviare messaggi privati riguardo servizi, prodotti e opportunità aziendali. Come accade su altri social, i messaggi verranno poi categorizzati per dare priorità alle risposte.

Se prima l’interazione era “riservata” alla comunicazione tra utenti, ora, attraverso un riscontro più diretto e immediato, LinkedIn dà la possibilità alle aziende di rafforzare le relazioni e colmare il gap con i potenziali clienti. Si semplificano così alcuni processi, come la lead nurturing, che risulteranno ancora più efficaci attraverso una futura integrazione con il sistema AI, su cui LinkedIn sta già lavorando.

LinkedIn introduce i Direct per le aziende per una comunicazione più efficace

TikTok


Sta testando una nuova opzione di ricerca visiva dei prodotti. Gli utenti possono scattare una foto o caricare immagini per trovare e acquistare prodotti simili. E tu hai mai fatto un acquisto da questo social?

Meta


Meta ha scelto di aggiungere ai Reels alcune funzionalità, come sondaggi, emoji e stickers, con il chiaro intento di coinvolgere quanti più utenti possibile.

Inoltre aggiunge nuovi strumenti di editing che dovrebbero offrire ai creator una maggiore flessibilità nelle tipologie di video che possono condividere sulla piattaforma.

Google


Google si addentra nell’universo dell’Intelligenza Artificiale con la nuova funzione “try-on”, che permette di visualizzare un capo di abbigliamento su modelli e modelle reali, mostrando la vestibilità dell’articolo su diverse corporature, taglie e tonalità di pelle. Secondo Google questa funzione garantisce una più precisa idea di come vestirà il capo, così da aiutare l’utente a effettuare acquisti più consapevoli.

Una funzione di cui sveleremo presto tutti i dettagli in un nuovo articolo!

Google lancia la funzione Virtual Try on per visualizzare abiti su modelli reali prima di acquistarli