Fra pochi giorni potrai scaricare il Google Play Store anche su iPhone!
Una vera rivoluzione per Apple che ha sempre fatto affidamento al proprio App Store. A cosa è dovuto questo cambio di rotta? Come per tante altre novità, ancora una volta si tratta della necessità di rispettare il Digital Markets Act che entrerà in vigore a marzo.
La possibilità di scaricare il Google Play Store sarà data solamente agli utenti in possesso dell’aggiornamento iOS 17.4 e si potranno scaricare tutte le app di terze parti.

Google

Google fa ancora una volta affidamento all’intelligenza artificiale e annuncia Lumiere, uno strumento con la capacità di generare video a partire da testi e immagini. Anche gli utenti più inesperti saranno in grado di realizzare contenuti visivi in modo creativo e semplice.

Come accaduto per Whatsapp, fra qualche mese si potranno modificare i messaggi già inviati anche su Google Messages.

due ragazze parlano delle ultime news relative al mondo digital

Threads

Mentre Meta prevede di ridurre la visibilità dei contenuti a tema politico, anche su Threads arriva il Fact-Checking, ovvero la verifica delle fonti per combattere disinformazione e fake news.

Inoltre sono in lavorazione test di condivisione automatica su Facebook e Threads, Meta sta infatti per inserire il cross-posting tra i due social sui dispositivi iOS.

Meta

Una notizia presente nell’aria da qualche tempo è quella da poco annunciata da Meta che inizierà ad etichettare le immagini create con l’intelligenza artificiale sulle piattaforme social di Facebook, Instagram e Threads.

TikTok

Quello tra piattaforme social ed etichette discografiche non è un rapporto idilliaco, l’abbiamo visto anche da quanto accaduto tra Meta e SIAE l’anno passato.
Dopo giorni di trattative per rinnovare gli accordi di licenza, non si è infatti trovato un punto d’incontro tra TikTok e Universal Music Group (UMG), il quale ha iniziato ufficialmente a rimuovere dal social i cataloghi musicali degli artisti rappresentati. Non parliamo di tutto il catalogo musicale, ma rimane un duro colpo per una piattaforma fondata su video e musica, cosa succederà ora?

foto di un video pubblicato su TikTok di una musicista mentre suona la pianola

Instagram

Una funzione che aspettavamo tutti da secoli e che ci farà risparmiare tempo gestendo i contenuti direttamente su Instagram, senza dover usufruire di app secondarie.
Si tratta della funzione Anteprima, già attiva per i reel. Un tasto che sarà introdotto nel processo di pubblicazione di un contenuto e che permetterà di avere un’anteprima della griglia del nostro profilo con il post che stiamo per pubblicare.

Instagram sta inoltre sperimentando una nuova funzione carosello all’interno dei reel, gli utenti avranno quindi la possibilità di combinare più video e immagini insieme.

Whatsapp

Parola chiave: interoperabilità. Ormai tutte le piattaforme si stanno muovendo per assecondare il Digital Market Act. La richiesta è quella di aprire Whatsapp per ricevere e inviare messaggi da altre app come Signal, iMessage, Messenger ecc. Funzionerebbe come accade per le caselle di posta elettronica, il tutto ovviamente senza compromettere la privacy e sicurezza dei dati degli utenti.
Si attendono ulteriori aggiornamenti nei prossimi mesi!

Extra news: la piattaforma sta lavorando all’introduzione di nuove funzionalità per la sicurezza di Whatsapp con dei Pin per le chat.

ragazza intenta a leggere sul suo telefono l'articolo appena pubblicato delle digital news

YouTube

YouTube ha personalizzato la visione su CTV (Connected TV) introducendo un layout dei canali ottimizzato per la visione televisiva.